In Evidenza

 

 

15 Agosto: Assunzione di Maria in cielo?
 

Prima di tutto leggiamo da Wikipedia cos'è l'assunzione di Maria, celebrata il 15 Agosto.

L'Assunzione di Maria in Cielo è un dogma cattolico nel quale viene affermato che Maria, terminato il corso della vita terrena, fu trasferita in Paradiso, sia con l'anima che con il corpo, cioè fu assunta, accolta in cielo.

Il dogma cattolico è stato proclamato da papa Pio XII il 1 novembre 1950, anno santo, attraverso la costituzione apostolica Munificentissimus Deus (incipit latino, traducibile: "Dio generosissimo"). Questo è il passaggio finale del documento, con la solenne definizione dogmatica:

Da notare che la proclamazione di un dogma è uno dei pochi casi in cui si esercita l'infallibilità papale (proclamata in maniera solenne nel 1870 da papa Pio IX e dai padri del Concilio Vaticano Primo), secondo cui il magistero del Papa, nel proclamare a certe condizioni una verità della fede o della morale, è infallibile.

Bene, sin qui i dogmi e le tradizioni, ma che dice la Bibbia a tal proposito?

La Bibbia a proposito dell'assunzione di Maria non dice nulla, nessun vangelo, nessun apostolo, nessuna rivelazione non esiste alcuna prova basabile sulla Bibbia che possa appoggiare in tutto o in parte questo dogma.

L'ultima volta che Maria viene citata nella Bibbia è in Atti cap. 1 dove si dice che si trovava con gli apostoli a pregare, da questo punto in poi non esiste nessun altro riferimento.

Conclusione?

I dogmi sono basati su tradizioni o su pensieri di papi, addirittura questo dogma fu proclamato nel secolo scorso, senza fondamento biblico e senza alcun supporto.
Come tale non possiede alcun requisito per essere attendibile, e non trovandosi nella Bibbia non è necessario alla nostra fede.

Dio infatti ci ha rivelato tutto quello che avevamo bisogno per la nostra vita, ciò che non si trova nella Bibbia o è superfluo o è una bestemmia.

Articolo aggiunto il 15/08/2009